Vota il Ristorante e vinci il Vino

  • Wide (default)
  • Fluid
  • Narrow
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Trattoria Trapani - Palermo

Valutazione attuale:  / 5
ScarsoOttimo 

Seguo con interesse il vostro sito sin dalla sua fondazione, non sono un recensore accanito ma, qualche giorno prima di andare in ferie, ho scritto di getto su tripadivsor (era la prima volta che lo facevo) la seguente recensione che, di seguito, vi invio, come un omaggio alla ristorazione d'altri tempi; frequento spesso la trattoria a pranzo perchè è vicina al mio luogo di lavoro e sono rimasto colpito da un'atmosfera gradevolmente antiquata. Ecco a voi: “Fernando Pessoa ci sarebbe andato ogni giorno” Nell'epoca degli affollati ristoranti trimalcioneschi dove contano le stelle e i costosi cibi esotici, ecco un luogo raro fuori dal tempo e dallo spazio, onesto, umile, semplice e gradevole nello stile, nell'accurata pulizia, nel tratto agé, gentile ma gradevolmente distante del cameriere; un menù ridotto, nessun ammiccamento, piatti semplici e buoni. Dalla finestra che affaccia sulla cucina vediamo i movimenti dei cuochi e dell'anziana signora che è poi il vero spiritus loci; la piccola sala rosseggia qua e la dei berretti dei ferrovieri lasciati sulle sedie libere, famiglie di viaggiatori in attesa di un mezzo che li accompagnerà alle loro case in quella Sicilia silenziosa e sonnolenta che da Palermo si stenta a ricordare; un parlare sottovoce nel dialetto della campagna o delle isole: per un attimo non mi sento più a Palermo, la confusione, la prepotenza, la sporcizia rimangono fuori. Ritorno alle trattorie siciliane dell'infanzia e in più qualcosa che mi ricorda le Tascas di Lisbona, nostalgia e saudade in salsa siciliana.

Voto:

Salvatore Ciranni

Sei qui: Home Le vostre recensioni Trattoria Trapani - Palermo