Vota il Ristorante e vinci il Vino

  • Wide (default)
  • Fluid
  • Narrow
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Eataly - Bologna

Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 
Da torinese, conosco Eataly e la sua filosofia fin dagli albori. Trovandomi a Bologna per lavoro, decido di provare anche la versione emiliana, che si trova letteralmente inglobata nella libreria Coop a due passi da piazza Maggiore. Location centralissima a parte, si potrebbe discutere sul fatto che mangiare in mezzo ai libri sia un plus... Ma tant'è: quel che conta è che la combinazione forma-sostanza funziona, perchè è ormai un modello che si ripete uguale e rassicurante da Torino a New York: ambiente informale, con tovaglie e tovaglioli di carta, ma curato; cucine a vista; qualità delle materie prime sbandierata su cartelli e menu (e quasi sempre confermata nei piatti); personale giovane. Il tutto condito da una buona dose di autoreferenzialità: i vini di casa - Farinetti è azionista di almeno 4 cantine: Fontanafredda, Borgogno, Serafino&Vidotto, Monterossa - son sempre presenti in carta, soprattutto nella scelta al calice. Quindi chi vuol bere un bicchiere di spumante metodo classico, come il sottoscritto, si metta il cuore in pace: la scelta è obbligata. Ordino uno dei piatti di pesce del giorno, l'orata con insalata di pomodori San Marzano e basilico (18 euro), e un calice di Franciacorta (ovviamente Monterossa, 5 euro). Il pane lo portano di default e costa 1 euro. La porzione di orata è minimal - 2 filetti di piccole dimensioni - ma sulla freschezza del pesce e la qualità della cottura non si discute. I pomodori invece sono in quantità corretta, forse solo un po' troppo duri. E' il vino che non va: la bottiglia evidentemente è aperta da troppo tempo, il Franciacorta arriva completamente privo di perlage (o bollicine, se preferite). Lo faccio presente al cameriere, che con aria non troppo convinta me lo cambia. Riassumendo: ho mangiato 2 piccoli - ma buoni - filetti di orata con pomodori e ho bevuto un calice di Franciacorta per una spesa totale di 24 euro. Gli "alti cibi" si pagano... Forse troppo.

Voto:

Luca Giusiano

Sei qui: Home Le vostre recensioni Eataly - Bologna