Vota il Ristorante e vinci il Vino

  • Wide (default)
  • Fluid
  • Narrow
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Ristorante Coria - Caltagirone (CT)

Valutazione attuale:  / 3
ScarsoOttimo 

Ne avevamo sentito parlare, di questa giovane stella Michelin, e il pensiero sottostante era <>. Per le stradine bel centro storico di Caltagirone, alla ricerca del Ristorante Coria, i visi di coloro a cui chiedevamo indicazioni per raggiungere la nostra meta si illuminavano di sorrisi gentili, come piccole promesse saporite. L'accoglienza nel ristorante é stata sobriamente calda, la stanza in cui era collocato il nostro tavolo era elegante, senza eccessi di sorta. Il menù raccontava di profumi e sapori che sapevano di antico, ma con guizzi birichini di novità. E così è stato. Il battuto di merluzzo affumicato si avvolgeva nelle note aromatiche dell'olio al basilico, lasciando spazio alla melanzana e accogliendo l'inimitabile gambero rosso di Mazara. Il timballo di riso, abbracciato dalla crosta di pane, si beava nel ragout di "masculini" (acciughe) e si esaltava alle note del fino chiesto selvatico. La triglia, ripiena alla Beccafico di mandorla, si stupiva del finocchio croccante, accompagnata dalla delicatezza della crema di lattuga. Il finale, poi, è stato un tripudio di sicilianità: l'omaggio a Ciccio Sultano - il cannolo di ricotta con zuppa di fichi calda e gelato al torrone - faceva a gara con lo sformato caldo di mandorle e cannella. I saluti dei due giovani chef ci hanno poi affascinato con la storia di questa loro avventura, attraverso un racconto intriso di semplicità e passione. E un "arrivederci a presto" senza ombre di dubbio...

Voto:

Mimy Tavormina

Sei qui: Home Le vostre recensioni Ristorante Coria - Caltagirone (CT)